La formula in sintesi

Ciascuno dei nostri ingredienti è stato selezionato per la sua efficacia. Puoi trovare tutti gli ingredienti del prodotto selezionato raggruppati in famiglie in base al loro ruolo.

Brevetto Acqua cellulare

Tecnologia Repair

Brevetto Global Cellular Protection

Nutriente

  • Camellia japonica seed oil

Idratante

  • Anhydroxylitol
  • Glucose
  • Glycerin
  • Sodium pca
  • Xylitol
  • Xylitylglucoside

Antirughe

  • Adenosine
  • Artemia extract
  • Dipalmitoyl hydroxyproline
  • Saccharide isomerate

Antiossidante

  • Mannitol

Lenitivo

  • Batyl alcohol
  • Glycyrrhetinic acid
  • Sodium dextran sulfate

Tensore

  • Caesalpinia spinosa fruit extract
  • Kappaphycus alvarezii extract

Relipidante

  • Niacinamide

Texture

  • Alcohol denat.
  • Butylene glycol
  • Caprylic / capric triglyceride
  • Carbomer
  • Cetearyl alcohol
  • Dimethicone
  • Dipropylene glycol
  • Disteardimonium hectorite
  • Lecithin
  • Peg-10 dimethicone
  • Propanediol
  • Propylene glycol
  • Red 33 (ci 17200)
  • Stearic acid
  • Triethylhexanoin
  • Xanthan gum

Profumo e fragranza

  • Fragrance (parfum)

Effetti visibili sulla pelle

  • Iron oxides (ci 77491)
  • Mica
  • Silica
  • Titanium dioxide (ci 77891)

Protezione del prodotto

  • 1,2-hexanediol
  • Ascorbic acid
  • Caprylyl glycol
  • Polyglyceryl-3 diisostearate
  • Polysorbate 20
  • Sodium lactate
  • Tocopherol

Conservante

  • Phenoxyethanol

Ingredienti sotto la lente d'ingrandimento

Gli ingredienti delle nostre formule sono stati selezionati secondo criteri dermatologici molto rigorosi e consigliati da esperti tossicologici indipendenti. Classificati in tre principali categorie di principi attivi, scoprirete la natura, il ruolo e l'origine di ciascuno cliccando sul loro nome.

Qui sono raggruppati gli ingredienti che contribuiscono all’efficacia attesa del prodotto: quelli che ottimizzano o preservano i meccanismi biologici della pelle (come l’idratazione, la rigenerazione, l’azione relipidante), e quelli che svolgono un’azione fisico-chimica molto specifica (esfolianti, opacizzanti, filtri solari ecc.).

L'Eau Cellulaire contient / L’Acqua Cellulare contiene: AQUA/ACQUA/EAU, TRIFOSFATO DI ADENOSINA DISODICA, CARNOSINA, SALI MINERALI/SELS MINÉRAUX

Gli ingredienti elencati qui sono quelli contenuti nell'ultima formula per questo prodotto. Poiché potrebbe esserci un intervallo di tempo tra la sua produzione e la sua distribuzione sul mercato, ti invitiamo a consultare l'elenco degli ingredienti sulla confezione.

Aqua/water/eau

Che cos’è?

Acqua componente l’Acqua cellulare.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Dimethicone

Che cos’è?

Silicone.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo e la sensazione di morbidezza.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Glycerin

Che cos’è?

Glicerina.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da olio vegetale.

Sodium pca

Che cos’è?

Derivato dell'acido glutammico.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Silica

Che cos’è?

Silice.

A cosa serve?

Effetti visibili sulla pelle: colora o uniforma l'incarnato fornendo pigmenti, agenti perlescenti o riflettori di luce.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Peg-10 dimethicone

Che cos’è?

Silicone.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Niacinamide

Che cos’è?

Vitamina PP.

A cosa serve?

Relipidante: favorisce la naturale produzione dei lipidi epidermici coinvolti nell'idratazione.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Alcohol denat.

Che cos’è?

Alcol denaturato.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo e una formula leggera.

Come si ottiene?

Ottenuto dalla biotecnologia e modificato attraverso la sintesi.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Triethylhexanoin

Che cos’è?

Derivato della glicerina e degli acidi grassi.

A cosa serve?

Emolliente: lenisce e ammorbidisce la pelle.

Come si ottiene?

Combinazione di glicerina estratta da olio vegetale e acido etilesanoico di sintesi.

Xylitylglucoside

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da zuccheri vegetali.

Dipalmitoyl hydroxyproline

Che cos’è?

Lipoaminoacido.

A cosa serve?

Antirughe: dona tono e compattezza alla pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acido grasso estratto da olio vegetale e idrossiprolina (biotecnologia).

Dipropylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Propanediol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Camellia japonica seed oil

Che cos’è?

Olio di camelia.

A cosa serve?

Nutriente: fornisce lipidi rafforzando così il film protettivo della pelle e la struttura dell'epidermide.

Come si ottiene?

Estrazione di semi di camelia.

Anhydroxylitol

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto da zucchero di origine vegetale.

Disteardimonium hectorite

Che cos’è?

Derivato dell'argilla.

A cosa serve?

Gelificante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acido grasso estratto da olio vegetale ed ectorite (minerale).

Titanium dioxide (ci 77891)

Che cos’è?

Pigmento bianco (biossido di titanio).

A cosa serve?

Effetti visibili sulla pelle: colora o uniforma l'incarnato fornendo pigmenti, agenti perlescenti o riflettori di luce.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Glycyrrhetinic acid

Che cos’è?

Enoxolone o acido 18-beta-glicirretinico.

A cosa serve?

Lenitivo: attenua le sensazioni di fastidio cutaneo.

Come si ottiene?

Estrazione di liquirizia.

Mannitol

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Antiossidante: neutralizza i radicali liberi e i loro effetti nocivi sulla pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto da zucchero di origine vegetale.

Cetearyl alcohol

Che cos’è?

Alcol grasso.

A cosa serve?

Addensante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Ottenuto da acido grasso estratto da olio vegetale.

Caesalpinia spinosa fruit extract

Che cos’è?

Estratto di tara.

A cosa serve?

Tensore: aiuta a sollevare la pelle in superficie.

Come si ottiene?

Estrazione di frutto di tara.

Xylitol

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto da zucchero vegetale.

Butylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Caprylyl glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

1,2-hexanediol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Sodium dextran sulfate

Che cos’è?

Polimero di zucchero.

A cosa serve?

Lenitivo: attenua le sensazioni di fastidio cutaneo.

Come si ottiene?

Ottenuto dalla biotecnologia e modificato attraverso la sintesi.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Batyl alcohol

Che cos’è?

Derivato dell’alcol grasso.

A cosa serve?

Lenitivo: attenua le sensazioni di fastidio cutaneo.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da alcool grasso e glicerina di origine vegetale.

Stearic acid

Che cos’è?

Acido grasso.

A cosa serve?

Emolliente: lenisce e ammorbidisce la pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da olio vegetale.

Mica

Che cos’è?

Mica.

A cosa serve?

Effetti visibili sulla pelle: colora o uniforma l'incarnato fornendo pigmenti, agenti perlescenti o riflettori di luce.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Hydrolyzed soy protein

Che cos’è?

Derivato della proteina di soia.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Estrazione di soia.

Glucose

Che cos’è?

Zucchero.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da zucchero vegetale.

Creatine

Che cos’è?

Peptide.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Fragrance (parfum)

Che cos’è?

Composizione della fragranza.

A cosa serve?

Profumo e Fragranza: conferisce al prodotto un’attrattiva sensoriale olfattiva.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Kappaphycus alvarezii extract

Che cos’è?

Estratto di alghe rosse.

A cosa serve?

Tensore: aiuta a sollevare la pelle in superficie.

Come si ottiene?

Estrazione d’alga Kappaphycus alvarezii.

Hydrolyzed wheat protein

Che cos’è?

Derivato della proteina del grano (<3,5 kDa).

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Estrazione di frumento.

Iron oxides (ci 77491)

Che cos’è?

Pigmento rosso (ossido di ferro).

A cosa serve?

Effetti visibili sulla pelle: colora o uniforma l'incarnato fornendo pigmenti, agenti perlescenti o riflettori di luce.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Propylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Adenosine

Che cos’è?

Aminoacido.

A cosa serve?

Antirughe: dona tono e compattezza alla pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Asiaticoside

Che cos’è?

Asiaticoside estratto dalla centella.

A cosa serve?

Contribuisce alla tecnologia Repair.
Questa tecnologia favorisce la naturale produzione e conservazione dei componenti dermici responsabili delle rughe e del rilassamento cutaneo.

Come si ottiene?

Estrazione di centella asiatica.

Madecassic acid

Che cos’è?

Acido madecassico estratto dalla centella.

A cosa serve?

Contribuisce alla tecnologia Repair.
Questa tecnologia favorisce la naturale produzione e conservazione dei componenti dermici responsabili delle rughe e del rilassamento cutaneo.

Come si ottiene?

Estrazione di centella asiatica.

Asiatic acid

Che cos’è?

Acido asiatico estratto dalla centella.

A cosa serve?

Contribuisce alla tecnologia Repair.
Questa tecnologia favorisce la naturale produzione e conservazione dei componenti dermici responsabili delle rughe e del rilassamento cutaneo.

Come si ottiene?

Estrazione di centella asiatica.

Caprylic/capric triglyceride

Che cos’è?

Derivato della glicerina e degli acidi grassi (trigliceridi).

A cosa serve?

Emolliente: lenisce e ammorbidisce la pelle.

Come si ottiene?

Combinazione di glicerina e acidi grassi estratti da olio vegetale.

Lecithin

Che cos’è?

Lecitina.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da olio vegetale.

Phenoxyethanol

Che cos’è?

Fenossietanolo.

A cosa serve?

Conservante: protegge il prodotto dalla contaminazione microbica durante tutto il suo utilizzo.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Carbomer

Che cos’è?

Polimero acrilico.

A cosa serve?

Gelificante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Sodium lactate

Che cos’è?

Derivato dell'acido lattico.

A cosa serve?

Stabilizzante: aiuta a regolare il pH del prodotto.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Polyglyceryl-3 diisostearate

Che cos’è?

Derivato della glicerina e degli acidi grassi.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da glicerine e acidi grassi estratti da olio vegetale.

Polysorbate 20

Che cos’è?

Derivato dell’acido grasso e del sorbitano.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acidi grassi e zuccheri di origine vegetale.

Carnosine

Che cos’è?

Peptide.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Tocopherol

Che cos’è?

Vitamina E o tocoferolo.

A cosa serve?

Antiossidante: previene l'ossidazione degli ingredienti contenuti nel prodotto.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da olio vegetale.

Xanthan gum

Che cos’è?

Gomma di xantano.

A cosa serve?

Gelificante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Disodium adenosine triphosphate

Che cos’è?

Nucleotide (ATP).

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Saccharide isomerate

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Antirughe: dona tono e compattezza alla pelle.

Come si ottiene?

Biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Artemia extract

Che cos’è?

Estratto di artemia.

A cosa serve?

Antirughe: dona volume e densità alla pelle.

Come si ottiene?

Estrazione di artemia (plancton marino).

Laminaria digitata extract

Che cos’è?

Estratto di alghe brune.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Estrazione di alga laminaria.

Ascorbic acid

Che cos’è?

Vitamina C o acido ascorbico.

A cosa serve?

Antiossidante: previene l'ossidazione degli ingredienti contenuti nel prodotto.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Palmitoyl tripeptide-1

Che cos’è?

Lipopeptide.

A cosa serve?

Contribuisce alla tecnologia Repair.
Questa tecnologia favorisce la naturale produzione e conservazione dei componenti dermici responsabili delle rughe e del rilassamento cutaneo.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acido grasso estratto da olio vegetale e aminoacidi di sintesi.

Palmitoyl tetrapeptide-7

Che cos’è?

Lipopeptide.

A cosa serve?

Contribuisce alla tecnologia Repair.
Questa tecnologia favorisce la naturale produzione e conservazione dei componenti dermici responsabili delle rughe e del rilassamento cutaneo.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acido grasso estratto da olio vegetale e aminoacidi di sintesi.

Red 33 (ci 17200)

Che cos’è?

Colorante rosso.

A cosa serve?

Colorante: ottimizza e stabilizza il colore del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Per quale tipo di pelle è fatto questo prodotto? Come si applica Excellage Sérum ? Quando usarlo? Quali sono i formati disponibili?

Tutte le risposte sono sul sito web di INSTITUT ESTHEDERM.

Altre formule INSTITUT ESTHEDERM

Lift & Repair Soin Lissant Contour Des Yeux

INSTITUT ESTHEDERM

Scopri la composizione

Excellage Contour Des Yeux

INSTITUT ESTHEDERM

Scopri la composizione