La formula in sintesi

Ciascuno dei nostri ingredienti è stato selezionato per la sua efficacia. Puoi trovare tutti gli ingredienti del prodotto selezionato raggruppati in famiglie in base al loro ruolo.

Brevetto Acqua cellulare

Brevetto Photoreverse

Brevetto Global Cellular Protection

Protezione solare

  • Bis-ethylhexyloxyphenol methoxyphenyl triazine
  • Diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate
  • Ethylhexyl salicylate
  • Ethylhexyl triazone
  • Homosalate

Lenitivo

  • Sodium dextran sulfate
  • Stearyl glycyrrhetinate

Agente resistente all'acqua

  • Vp / eicosene copolymer

Antiossidante

  • Mannitol
  • Tocopheryl acetate

Energizzante

  • Artemia extract

Idratante

  • Glycerin

Texture

  • Butylene glycol
  • C20-22 alkyl phosphate
  • Caprylyl methicone
  • Dibutyl adipate
  • Diisopropyl sebacate
  • Dimethicone
  • Dipropylene glycol
  • Glyceryl stearate
  • Hydroxyethyl acrylate / sodium acryloyldimethyl taurate copolymer
  • Peg-100 stearate
  • Polysilicone-11
  • Propylene glycol
  • Silica
  • Tribehenin peg-20 esters
  • Xanthan gum

Protezione del prodotto

  • 1,2-hexanediol
  • Aminoethanesulfinic acid
  • C20-22 alcohols
  • Caprylyl glycol
  • Maltodextrin
  • Pentaerythrityl tetra-di-t-butyl hydroxyhydrocinnamate
  • Polysorbate 60
  • Sodium citrate
  • Sodium hydroxide
  • Sorbitan isostearate
  • Squalane

Conservante

  • Phenoxyethanol

Ingredienti sotto la lente d'ingrandimento

Gli ingredienti delle nostre formule sono stati selezionati secondo criteri dermatologici molto rigorosi e consigliati da esperti tossicologici indipendenti. Classificati in tre principali categorie di principi attivi, scoprirete la natura, il ruolo e l'origine di ciascuno cliccando sul loro nome.

Qui sono raggruppati gli ingredienti che contribuiscono all’efficacia attesa del prodotto: quelli che ottimizzano o preservano i meccanismi biologici della pelle (come l’idratazione, la rigenerazione, l’azione relipidante), e quelli che svolgono un’azione fisico-chimica molto specifica (esfolianti, opacizzanti, filtri solari ecc.).

L'Eau Cellulaire contient / L’Acqua Cellulare contiene: AQUA/ACQUA/EAU, TRIFOSFATO DI ADENOSINA DISODICA, CARNOSINA, SALI MINERALI/SELS MINÉRAUX

Gli ingredienti elencati qui sono quelli contenuti nell'ultima formula per questo prodotto. Poiché potrebbe esserci un intervallo di tempo tra la sua produzione e la sua distribuzione sul mercato, ti invitiamo a consultare l'elenco degli ingredienti sulla confezione.

Aqua/water/eau

Che cos’è?

Acqua componente l’Acqua cellulare.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate

Che cos’è?

Derivato aromatico.

A cosa serve?

Protezione solare: filtro organico, assorbe le radiazioni UV.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Homosalate

Che cos’è?

Derivato aromatico.

A cosa serve?

Protezione solare: filtro organico, assorbe le radiazioni UV.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Glycerin

Che cos’è?

Glicerina.

A cosa serve?

Idratante: aiuta ad aumentare il contenuto di acqua negli strati più esterni della pelle.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, estratto da olio vegetale.

Ethylhexyl salicylate

Che cos’è?

Ottisalato: derivato dell'acido salicilico.

A cosa serve?

Protezione solare: filtro organico, assorbe le radiazioni UV.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Ethylhexyl triazone

Che cos’è?

Derivato aromatico.

A cosa serve?

Protezione solare: filtro organico, assorbe le radiazioni UV.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Dibutyl adipate

Che cos’è?

Derivato dell’alcol grasso.

A cosa serve?

Emolliente: lenisce e ammorbidisce la pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Dipropylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Tribehenin peg-20 esters

Che cos’è?

Derivato della glicerina e degli acidi grassi.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da glicerina e acidi grassi estratti da olio vegetale.

Bis-ethylhexyloxyphenol methoxyphenyl triazine

Che cos’è?

Bemotrizinolo: derivato aromatico.

A cosa serve?

Protezione solare: filtro organico, assorbe le radiazioni UV.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Dimethicone

Che cos’è?

Silicone.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo e la sensazione di morbidezza.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Diisopropyl sebacate

Che cos’è?

Derivato dell’acido grasso.

A cosa serve?

Emolliente: lenisce e ammorbidisce la pelle.

Come si ottiene?

Combinazione di acido grasso estratto da olio vegetale e propanolo di sintesi.

Silica

Che cos’è?

Silice.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo e la sensazione di morbidezza.

Come si ottiene?

Origine minerale.

Caprylyl methicone

Che cos’è?

Silicone.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo e la sensazione di morbidezza.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

1,2-hexanediol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Tocopheryl acetate

Che cos’è?

Derivato della Vitamina E.

A cosa serve?

Antiossidante: neutralizza i radicali liberi e i loro effetti nocivi sulla pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

C20-22 alkyl phosphate

Che cos’è?

Derivato dell’alcol grasso.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da alcool grassi di origine vegetale.

Glyceryl stearate

Che cos’è?

Derivato della glicerina e degli acidi grassi.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Combinazione di glicerina e acido grasso estratto da olio vegetale.

Mannitol

Che cos’è?

Derivato dello zucchero.

A cosa serve?

Antiossidante: neutralizza i radicali liberi e i loro effetti nocivi sulla pelle.

Come si ottiene?

Ottenuto da zucchero di origine vegetale.

Peg-100 stearate

Che cos’è?

Derivato dell’acido grasso.

A cosa serve?

Emulsionante: consente la formazione e la stabilizzazione di un'emulsione.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acido grasso estratto da olio vegetale.

Stearyl glycyrrhetinate

Che cos’è?

Derivato dell'enoxolone o dell'acido 18-beta-glicirretinico.

A cosa serve?

Lenitivo: attenua le sensazioni di fastidio cutaneo.

Come si ottiene?

Combinazione di alcool grasso di origine vegetale e acido glicirretinico estratto dalla liquirizia.

C20-22 alcohols

Che cos’è?

Alcol grasso.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Ottenuto da acidi grassi estratti da olio vegetale.

Polysilicone-11

Che cos’è?

Silicone.

A cosa serve?

Agente sensoriale: ottimizza l’attrattiva sensoriale per garantire il piacere di utilizzo del prodotto, offrendo una sensazione setosa con effetto finale opacizzante.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Vp/eicosene copolymer

Che cos’è?

Polimero.

A cosa serve?

Agente idrorepellente: ottimizza la resistenza all'acqua del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Caprylyl glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Xanthan gum

Che cos’è?

Gomma di xantano.

A cosa serve?

Gelificante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Butylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Sodium citrate

Che cos’è?

Derivato dell'acido citrico.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Sodium dextran sulfate

Che cos’è?

Polimero di zucchero.

A cosa serve?

Lenitivo: attenua le sensazioni di fastidio cutaneo.

Come si ottiene?

Ottenuto dalla biotecnologia e modificato attraverso la sintesi.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Palmaria palmata extract

Che cos’è?

Estratto di alghe rosse.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Photoreverse.
Questo complesso brevettato agisce a vari livelli cellulari per regolare il processo di pigmentazione nonostante l'esposizione al sole.

Come si ottiene?

Estrazione di alga Palmaria palmata.

Hydroxyethyl acrylate/sodium acryloyldimethyl taurate copolymer

Che cos’è?

Polimero acrilico.

A cosa serve?

Gelificante: conferisce consistenza alla texture.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Maltodextrin

Che cos’è?

Derivato dell'amido.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Estrazione di amido vegetale.

Hydrolyzed soy protein

Che cos’è?

Derivato della proteina di soia.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Estrazione di soia.

Squalane

Che cos’è?

Squalane.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi dallo squalene estratto dall'olio di oliva.
Può essere ottenuto anche per sintesi e biotecnologia dallo zucchero vegetale.

Creatine

Che cos’è?

Peptide.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Pentaerythrityl tetra-di-t-butyl hydroxyhydrocinnamate

Che cos’è?

Derivato aromatico.

A cosa serve?

Antiossidante: previene l'ossidazione degli ingredienti contenuti nel prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Hydrolyzed wheat protein

Che cos’è?

Derivato della proteina del grano (<3,5 kDa).

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Global Cellular Protection.
Questo complesso brevettato ottimizza i meccanismi di protezione biologica della pelle, in particolare le sue proprietà antiossidanti e la capacità di proteggere il DNA cellulare.

Come si ottiene?

Estrazione di frumento.

Andrographis paniculata leaf extract

Che cos’è?

Estratto di andrographis con contenuto di andrografolide garantito.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Photoreverse.
Questo complesso brevettato agisce a vari livelli cellulari per regolare il processo di pigmentazione nonostante l'esposizione al sole.

Come si ottiene?

Estrazione di foglie di chiretta verde.

Propylene glycol

Che cos’è?

Poliolo.

A cosa serve?

Umettante: preserva il livello di umidità della pelle.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Sodium hydroxide

Che cos’è?

Derivato del sodio.

A cosa serve?

Stabilizzante: aiuta a regolare il pH del prodotto.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Aminoethanesulfinic acid

Che cos’è?

Derivato aminoacidico.

A cosa serve?

Antiossidante: previene l'ossidazione degli ingredienti contenuti nel prodotto.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Polysorbate 60

Che cos’è?

Derivato dell’acido grasso e del sorbitano.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Ottenuto per sintesi da acidi grassi e zuccheri di origine vegetale.

Phenoxyethanol

Che cos’è?

Fenossietanolo.

A cosa serve?

Conservante: protegge il prodotto dalla contaminazione microbica durante tutto il suo utilizzo.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Sorbitan isostearate

Che cos’è?

Sorbitano ed esteri di acidi grassi.

A cosa serve?

Stabilizzante: contribuisce all'omogeneità o alla stabilità del prodotto.

Come si ottiene?

Combinazione di zucchero e acidi grassi di origine vegetale.

Carnosine

Che cos’è?

Peptide.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto per sintesi.

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Disodium adenosine triphosphate

Che cos’è?

Nucleotide (ATP).

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Componente naturalmente presente nella pelle, ottenuto mediante biotecnologia.
La biotecnologia utilizza processi biologici, tra cui la fermentazione naturale, per ottenere gli ingredienti.

Artemia extract

Che cos’è?

Estratto di artemia.

A cosa serve?

Energizzante: dona energia e vitalità alla pelle

Come si ottiene?

Estrazione di artemia (plancton marino).

Laminaria digitata extract

Che cos’è?

Estratto di alghe brune.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Acqua cellulare.
NAOS ha progettato un'acqua perfettamente definita, che soddisfa i tre criteri fondamentali per i fluidi fisiologici: pH, resistenza all'ossidazione e concentrazione di sali minerali.
Ottimizza il funzionamento cellulare e preserva l'equilibrio di una pelle sana.

Componenti che contribuiscono a questo brevetto: aqua/acqua/eau, disodio adenosina trifosfato, carnosina, estratto di laminaria digitata, acido amminoetansolfinico, acido citrico e sali minerali.

Come si ottiene?

Estrazione di alga laminaria.

Hexapeptide-2

Che cos’è?

Peptide.

A cosa serve?

Contribuisce al brevetto Photoreverse.
Questo complesso brevettato agisce a vari livelli cellulari per regolare il processo di pigmentazione nonostante l'esposizione al sole.

Come si ottiene?

Sintesi

Per selezionare un ingrediente, NAOS può ricorrere alla sintesi per:
- ricostituire una molecola naturale senza doverla estrarre da una pianta e quindi rispettare maggiormente la biodiversità,
- ottenere un ingrediente puro e perfettamente definito.

Per quale tipo di pelle è fatto questo prodotto? Come si applica Photo Reverse ? Quando usarlo? Quali sono i formati disponibili?

Tutte le risposte sono sul sito web di INSTITUT ESTHEDERM.

Altre formule INSTITUT ESTHEDERM

Bronz Impulse

INSTITUT ESTHEDERM

Scopri la composizione

Autobronzant Lait Corps Hâle Léger

INSTITUT ESTHEDERM

Scopri la composizione